Secondo Mario Sconcerti la svolta di Ibrahimovic deve considerarsi esaurita. Senza lo svedese il Milan giocherebbe più libero.

Il noto giornalista Mario Sconcerti, intervenuto fra le pagine del Corriere della Sera, giudica il momento Milan. La banda di Pioli si è imposta per 7-0 sul campo del Torino: “A dimostrazione – scrive il noto giornalista – che la svolta maieutica di Ibrahimovic deve considerarsi esaurita. Ora è un vecchio fuoriclasse con tante complicanze da usare come si può. Non è più un progetto. Il Milan senza di lui gioca più di classe, libera più fantasia. Questo non significa escluderlo, significa dargli un ruolo più consono, avere una completezza stabile a prescindere. In questo momento è altrettanto urgente capire che fine farà Diaz, che ha alzato la qualità di tutto gioco d’attacco proprio per i vuoti lasciati dai finti centravanti della squadra”.

gol Zlatan Ibrahimovic Inter Milan
esultanza Milan
TAG:
Mario Sconcerti Milanello rassegna stampa Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 13-05-2021


Milan, modifiche anche in difesa: occhi su D’Ambrosio

Gazzetta – Occhio al ciclone Rebic. Si è acceso nel momento clou della stagione