Secondo Mario Sconcerti, i problemi del Milan sono soprattutto in mezzo al campo. Pesa la lunga assenza di Bennacer.

“Il Milan si è smagrito, ha perso tutto il centrocampo”. È il commento del noto giornalista Mario Sconcerti sul Corriere della Sera di oggi. “Bennacer che non c’è e soprattutto Calhanoglu, il suo vero giocatore, che si è fermato. Senza di loro – scrive Sconcerti – Kessie è come coperto dal peso dello spazio che deve sopportare e Saelemaekers è sorpreso dal di più che gli viene chiesto”. 

Franck Kessie
Nella foto: Franck Kessie
TAG:
Mario Sconcerti

ultimo aggiornamento: 22-02-2021


Costacurta non ha dubbi: “Ora il Milan deve guardarsi alle spalle”

Milan, più spazio a Tomori