Roberto Muzzi, colui che per primo intuì le potenzialità di Scamacca, consiglia al Milan di puntare sul giovane attaccante

Roberto Muzzi fu il primo a intuire (una decina di anni fa) le potenzialità di Gianluca Scamacca, attaccante che piace parecchio al Milan. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex bomber di Torino e Udinese ha parlato proprio del ragazzo: “Se arrivasse l’opportunità rossonera dovrebbe assolutamente coglierla e dire sì al trasferimento. Non sarebbe affatto un salto troppo grande”

San Siro
Nella foto: lo stadio San Siro

“E poi, vicino a Ibrahimovic – ha continuato Muzzi -, avrebbe la possibilità di compiere un ulteriore passo nella sua maturazione. Anzi, dirò di più: se io fossi stato il Milan, avrei già preso Scamacca. Fra l’altro, lui può tranquillamente coesistere con Ibra. Per me anche insieme possono formare davvero una bella coppia in attacco”.

TAG:
Gianluca Scamacca rassegna stampa Roberto Muzzi

ultimo aggiornamento: 17-04-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Serie A, riaprono gli stadi. Gravina: “Riabbracceremo i tifosi”

Milan: nell’era dei tre punti aveva fatto peggio in casa solo nel 2007/2008