Azmoun nel mirino del Milan: occhi sul centravanti dello Zenit

Milan, nome nuovo per l’attacco: piace Azmoun dello Zenit

Costa 25 milioni di euro, ma c’è anche il Napoli (e sembra sia in vantaggio). Azmoun si aggiunge alla lista degli attaccanti nel mirino del Milan: in cima c’è sempre Jovic.

Mercato Milan: Sardar Azmoun nel mirino dei rossoneri. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ci sarebbe anche il centravanti di proprietà dello Zenit San Pietroburgo tra gli obiettivi della società milanista per il reparto offensivo. Il 25enne iraniano – 10 gol in 21 partite nell’ultimo campionato russo – rientra nelle linee guida tracciate dall’amministratore delegato Ivan Gazidis: è giovane e ha un ingaggio alla portata.

Stando all’indiscrezione riferita dal noto quotidiano sportivo, lo Zenit spera di incassare 30 milioni di euro dalla cessione di Azmoun, ma potrebbe “accontentarsi” di 25 milioni vista la situazione di crisi generale. Ma c’è un ostacolo da superare, rappresentato dalla concorrenza del Napoli, con i partenopei che sarebbero in vantaggio avendo già iniziato una trattativa.

calcio pallone campo

Ma il nome più caldo – scrive sempre la Gazzetta – resta quello di Luka Jovic, il quale potrebbe lasciare il Real Madrid nei prossimi mesi. Il serbo figura fra gli “esuberi” più costosi dei Blancos, ma anche in questo caso – in tempo di post-pandemia – molte pretese probabilmente si abbasseranno. Il Milan, dunque, potrebbe riuscire a prendere Jovic a una cifra inferiore rispetto alla valutazione iniziale fatta dalla società spagnola.

Aggiornato il: 31-05-2020