Tonali: "Il mio sogno si è avverato. Questo Milan è forte"

Tonali: “Il mio sogno si è avverato. Questo Milan è forte”

Prima dichiarazioni da giocatore rossonero di Sandro Tonali. Ecco la sua intervista rilasciata al club channel del Milan.

Sandro Tonali ha rilasciato una intervista a Milan TV. Ecco le dichiarazioni del neo centrocampista rossonero: “Il mio sogno si è avverato, è il sogno di tanti bambini. Ho deciso di scegliere la maglia numero otto perché ha un significato sia come centrocampista che come centrocampista del Milan, perché l’ha indossata un giocatore che ha fatto la storia di questo club. Ho chiamato Gattuso e mi ha risposto da mister, mi ha detto: ‘Non dovevi nemmeno chiedere, prendila e spacca tutto'”.

Una considerazione anche su Paolo Maldini: “Da piccolo lo ammiravo e speravo un giorno di poter fare al massimo una foto con lui, oggi invece lavoro al suo fianco, un altro campione del Milan. Una cosa molto bella e simbolica. Il Milan è un gruppo giovane e ha dimostrato di essere una grande squadra, tra le più forti che c’è al momento. C’è voglia di creare, le occasioni ci saranno e bisognerà prenderle al volo. Senza paura si può fare tutto”.

Sandro Tonali

Ora Tonali potrà sfornare assist per Ibrahimovic: “Magari è più semplice fare assist con Ibra, che non sbaglia mai. È una cosa bellissima. Ho parlato con Calabria, Donnarumma e Romagnoli, sono miei amici e siamo stati bene in Nazionale. Sono giovani come me, mi hanno dato dei consigli e siamo pronti insieme per questa nuova avventura”.

Da bambino, Sandro aveva scritto una lettera a Santa Lucia con una richieste tutta rossonera: “A dieci anni avevo scritto quella lettera, non so cosa avevo in testa. Santo non sono, ma giocatore sì. Voglio continuare a lavorare e non mollare mai. Darò il 100 percento insieme ai compagni. Insieme si può fare tutto, anche le cose impossibili, e questo Milan sarà capace di farlo”.

Aggiornato il: 10-09-2020