È finita con il risultato di 1-2 la partita Sampdoria-Milan. Ecco quanto dichiarato nel post partita dall’allenatore della Samp, Claudio Ranieri.

Sampdoria-Milan è finita con il risultato di 1-2. Ecco quando dichiarato nel post partita dall’allenatore della Samp, Ranieri.

serie A
serie A

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, commentando il tocco di Gabbia in area: “L’anno scorso di rigori ce n’erano troppi. Questo se me l’avessero dato contro mi sarebbe dispiaciuto. Nel primo tempo Jankto mi sembrava caricato, invece no, il rigore era giusto“.

Ha quindi proseguito: “Non volevamo dargli la profondità ma dovevamo ripartire, invece non ci siamo riusciti. Nel secondo tempo abbiamo avuto una grossa reazione di orgoglio, non dico che avremmo meritato, perché il Milan è stato padrone del campo per larghi tratti, ma è stata una gara aperta ad ogni risultato“. Per quanto riguarda la Sampdoria: “Bisogna ripartire dal secondo tempo, siamo partiti bene con 10 punti, adesso dobbiamo reagire subito senza stare sempre sott’acqua. Adesso abbiamo due partite difficili in trasferta”.

A proposito dello stato di forma del Milan, invece, ha affermato: “Sta giocando bene, fanno movimenti sincronizzati molto belli, stanno bene fisicamente. Non so se sono la squadra più forte ma la spensieratezza ti fa fare cose che magare se sei più anziano non fai. Poi c’è Ibra che se serve li rimette a posto”. Sulla tattica: “Abbiamo fatto gare dove riuscivamo a ripartire, oggi non lo abbiamo fatto. Ne riparlerò con i ragazzi”.

TAG:
Ranieri Sampdoria-Milan

ultimo aggiornamento: 06-12-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sampdoria-Milan, Pioli a Sky: “Siamo una squadra vera”

Sampdoria-Milan, Gabbia a MTV: “Lavoriamo tanto e ci vogliamo bene”