Potrebbe essere il portiere del Torino, Salvatore Sirigu, il sostituto di Gigio qualora il giovane rossonero dovesse lasciare il club in estate.

Il Milan ha messo gli occhi su Salvatore Sirigu. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, tra i portieri al vaglio dei dirigenti rossoneri c’è l’ex Psg, punto di forza del Torino. Le recenti dichiarazioni di Mino Raiola, agente di Gigio Donnarumma, hanno riacceso i riflettori sulla questione, spingendo gli uomini di mercato di via Aldo Rossi a guardarsi intorno.

Donnarumma Milan-Udinese

“Rinnovo con il Milan? Niente è impossibile – ha dichiarato Raiola – ma non ne abbiamo parlato. Sto aspettando ancora le scuse dei tifosi milanisti… Il mio lavoro è fare il bene dei giocatori. Ha ancora un contratto di due anni, c’è tutto il tempo per valutare le cose”. È vero, Donnarumma ha un accordo fino al 2021, ma se le parti non dovessero trovare un accordo nei prossimi mesi, il Milan potrebbe decidere di lasciarlo partire in estate, scongiurando così il rischio di perderlo a costo zero tra un anno e mezzo. E Sirigu, a quel punto, potrebbe essere una buona soluzione. A 33 anni, infatti, l’esperto estremo difensore potrebbe avere il desiderio di firmare l’ultimo grande contratto della sua carriera. Attualmente guadagna meno di 2 milioni netti a stagione: il club rossonero potrebbe garantirgli un ingaggio superiore.

calciomercato

ultimo aggiornamento: 16-02-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Paquetà ai margini del progetto: cessione a fine stagione o possibile rilancio?

Ibra, terza gara in nove giorni: il Milan chiede gli straordinari a Zlatan