Entrato in campo nel primo tempo al posto di Samu Castillejo, il belga Saelemaekers ha dominato sulla corsia di destra. Suo il traversone che ha portato all’autogol di Vicari.

Ora Saelemaekers prova a prendersi il Milan. Dopo aver convinto il club rossonero, che ieri ha comunicato l’avvenuto acquisto a titolo definitivo (contratto fino al 30 giugno 2024) il giovane belga vuole conquistare anche Stefano Pioli. Il tecnico milanista, nelle prossime uscite della squadra in campionato, dovrà insistere proprio sull’ex Anderlecht, visto l’infortunio di Samu Castillejo. È il momento che Alexis stava aspettando.

derby Alexis Saelemaekers Milan

Anche contro la SPAL, dopo aver ben figurato nella precedente sfida con la Roma, Saelemaekers ha sfruttato alla grande l’occasione concessagli dal mister. Prima da esterno alto e poi da terzino, il classe ’99 si è dato un gran da fare sulla corsia di destra, giocando col piglio giusto e una discreta dose di qualità. Qualche errore c’è stato, ma nel complesso la prestazione del giocatore belga è stata più che positiva. Ed è partito proprio dal suo piede il traversone che Vicari ha “trasformato” nell’autogol del definitivo 2-2. Alexis sembra avere una marcia in più e ha già fissato l’obiettivo: diventare una colona del nuovo Milan. Impresa non semplice, ma non certo impossibile.

TAG:
Alexis Saelemaekers Spal-Milan

ultimo aggiornamento: 02-07-2020


Milan, l’effetto Ibra carica i compagni e intimorisce la Spal

Leao: “Spero di restare a lungo al Milan e diventare titolare”