“Abbiamo dato tutto, peccato per quel rigore che non c’era”, ha dichiarato il giocatore belga Alexis Saelemaekers.

L’esterno del Milan, Alexis Saelemaekers è stato intervistato da SportMediaset. ecco le sue dichiarazioni: “Contro l’Atletico Madrid abbiamo dato tutto sul campo: eravamo preparati per quella partita. Il calcio è così, non puoi sempre vincere, c’è stato anche quel rigore che per me non c’era, ma queste sono scelte dell’arbitro. È umano e dobbiamo rispettarlo. Ora testa alla partita di domenica contro l’Atalanta. Abbiamo già visto delle differenze tra la prima partita di Champions e la seconda. Cresciamo piano piano, magari nella prima gara eravamo un po’ troppo nervosi perché era la prima in Champions League per molti giocatori, ma quello visto nella seconda uscita è il vero Milan. Dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo fatto, tranquilli, sereni e ascoltando sempre quello che dice il mister perché è importante”.

Rebic esultanza
Milanello

ultimo aggiornamento: 01-10-2021


Milan, nessun dubbio sul riscatto di Brahim Diaz

Insulti razzisti a Maignan, parla Cuadrado