Le parole dell’ex allenatore rossonero, Arrigo Sacchi: “Complimenti a Pioli e Maldini per il lavoro svolto”.

“Il Milan di Pioli ha vinto meritatamente e si è dimostrato più squadra dell’Inter”. Lo ha scritto Arrigo Sacchi sulle pagine de La Gazzetta dello Sport. “I rossoneri sono partiti alla grande – ha aggiunto l’ex tecnico rossonero – aggredendo l’avversario e attaccandolo con azioni e ripartenze condotte a velocità impossibili per la lenta e poco protetta difesa nerazzurra. Le coperture preventive erano poche e inoltre l’Inter era troppo lunga per usufruire dei raddoppi e della collaborazione tra compagni”.

Stefano Pioli
Nella foto: Stefano Pioli

“I rossoneri hanno sfruttato il “fenomeno” Ibrahimovic che ha vinto tutti i duelli aerei e ha segnato anche due gol. Gli uomini di Pioli quando erano in difficoltà lanciavano e crossavano per la testa di Ibra che aveva sempre la meglio sui difensori nerazzurri. Un elogio a Pioli e ai suoi ragazzi che sono stati coraggiosi non ricorrendo a tatticismi. Hanno giocato 4 contro 4 in difesa. I rossoneri però hanno goduto di un filtro migliore e di una collaborazione maggiore grazie all’aiuto di Bennacer, Kessie e Calhanoglu. Il Milan è stato più organico, più compatto e più grintoso. La forza della giovinezza e del lavoro che Stefano porta avanti dall’anno scorso stanno dando risultati insperati. Complimenti a tutti e a Paolo Maldini – ha concluso Sacchi – che con investimenti minimi ha dimostrato competenza e coraggio”. 

TAG:
Arrigo Sacchi derby Ibrahimovic Milanello Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 19-10-2020


La qualificazione in Champions per convincere Ibra a restare

Milan, tampone negativo per Leo Duarte: torna a disposizione di Pioli