Dopo la partita infuocata contro l’Inter, Arrigo Sacchi punta il dito contro i giocatori della Juventus e li definisce dei maleducati.

Dopo la partita vinta tra le polemiche contro l’Inter e, più nel complesso, per il comportamento tenuto dai bianconeri nel corso della stagione, Arrigo Sacchi non le manda a dire: “I giocatori della Juventus devono smettere di accerchiare l’arbitro – ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport – È un comportamento poco professionale e molto maleducato. Poi succede che fanno lo stesso all’estero e prendono un cartellino rosso. Dovremmo cercare di essere educati sia nei gesti che nelle reazioni. L’educazione è alla base di qualsiasi sport”.

Arrigo Sacchi
Arrigo Sacchi

Giallo Champions, 90′ da film: fallimento per chi resterà fuori

Mirabelli: “Donnarumma rinnova? Un bagno di sangue”