Romagnoli: "Non molliamo, resettiamo tutto e pensiamo alla Spal"

Romagnoli: “Ora non bisogna mollare, resettiamo tutto e pensiamo alla Spal”

Intervista al capitano Alessio Romagnoli nel dopo-partita di Milan-Roma: “Siamo stati bravi a gestire la gara, non abbiamo concesso quasi nulla”.

Il capitano rossonero, Alessio Romagnoli, ha parlato ai microfoni di Milan TV, il canale tematico ufficiale del club di via Aldo Rossi, al termine del match contro la Roma, vinto per 2-0 dalla squadra di Stefano Pioli. Ecco le parole del difensore milanista: “Nulla è semplice in Serie A, siamo stati bravi ad affrontare una Roma molto forte. Siamo stati bravi a gestire i ritmi e non concedere quasi nulla a loro”.

Il Milan è ripartito forte dopo il lungo stop dovuto alla pandemia ed è in piena corso per un posto in Europa League: “L’importante è lavorare insieme – ha sottolineato Romagnoli – ora è importante non mollare e fare un ultimo sforzo”.

Simon Kjaer Milan
Nella foto: Simon Kjaer

Il capitano forma un’ottima coppia difensiva con Simon Kjaer (anche contro la Roma il danese è stato tra i migliori in campo): “È un grande giocatore, ma al Milan siamo tutti forti e mi trovo bene con tutti. L’importante è giocare sempre concentrati”. A Milanello c’è una buona atmosfera, l’ideale per affrontare il rush finale: “Dobbiamo preparare bene la partita con la SPAL, dobbiamo resettare tutto e pensare partita per gara”, ha affermato Romagnoli.

Aggiornato il: 29-06-2020