Il brasiliano Lucas Paquetà piace molto alla Fiorentina, ma il presidente Commisso sembra allontanare questa ipotesi. Per l’ex Flamengo resta viva la pista Benfica.

Ai microfoni di Sport Mediaset, il patron della Fiorentina, Rocco Commisso, ha parlato anche di calciomercato. “Belotti e Paquetà? Senza lo stadio di proprietà non si possono avere buoni giocatori – ha dichiarato – la Fiorentina non può continuare a guadagnare 100 milioni l’anno. Anzi quest’anno saranno meno. E sperare di arrivare a livello delle big italiane ed europee. Tra noi e loro c’è una differenza di 300/400 milioni. Questa è l’importanza dello stadio”.

Lucas Paqueta Milan

Rocco Commisso, dunque, sembra allontanare l’arrivo di Lucas Paquetà, giocatore che piace molto agli uomini di mercato della Fiorentina e allo stesso presidente viola. Ma difficilmente il brasiliano resterà al Milan nella prossima stagione. Il giocatore, infatti, non sembra rientrare nei piani del club rossonero, che nel corso del mercato estivo proverà a venderlo con un obiettivo ben preciso: evitare di mettere a referto una pesante minusvalenza. Oltre alla Fiorentina, anche il Benfica ha messo gli occhi su Paquetà. La società portoghese potrebbe mettere sul piatto il cartellino del giovane Florentino Luis, centrocampista ormai da tempo nel mirino proprio del Milan. Occhio ai possibili sviluppi su questo fronte.

TAG:
calciomercato Fiorentina Lucas Paquetà Rocco Commisso

ultimo aggiornamento: 20-05-2020


Nuovo San Siro, Sala: “Ero freddo, ma ora il progetto mi piace”

Milan, anche Romagnoli è in attesa del rinnovo