Recuperi il 20 maggio, poi due partite a settimana fino al 2 luglio. Ecco l’ipotetico calendario della Serie A. Le coppe al termine dei campionati.

I vertici del calcio italiano si interrogano (e litigano!) sulla ripresa della Serie A. Il Corriere dello Sport oggi in edicola ipotizza un calendario della ripartenza per il campionato, dopo le indicazioni arrivate in settimana dalla FIGC e dalla UEFA su ripresa e fine dell’attuale stagione (non si può andare oltre il 3 agosto). Questo, ovviamente, Coronavirus permettendo.

La prima data utile (mercoledì 20 maggio?) è destinata ai quattro recuperi ancora da disputare, riferiti alla 25esima giornata. Nel weekend del 23 e 24 maggio, invece, spazio al 27esimo turno, tre giorni dopo il 28esimo e così via, giocando sempre due volte alla settimane fino al 2 luglio (un vero e proprio tour de force), quando è stata ipotizzata la giornata conclusiva della Serie A 2019-2020. Di conseguenza, le coppe europee verrebbero disputate successivamente alla fine dei campionati.

Ecco il nuovo (e ancora ipotetico) calendario della Serie A:

20 maggio: Recuperi 25esima giornata
23-24 maggio: 27esima giornata
27-28 maggio: 28esima giornata
30-31 maggio: 29esima giornata
3-4 giugno: 30esima giornata
6-7 giugno: 31esima giornata
10-11 giugno: 32esima giornata
13-14 giugno: 33esima giornata
17-18 giugno: 34esima giornata
20-21 giugno: 35esima giornata
24-25 giugno: 36esima giornata
27-28 giugno: 37esima giornata
1-2 luglio: 38esima giornata

TAG:
coronavirus Serie A

ultimo aggiornamento: 04-04-2020


Mercato Milan: tre difensori nel mirino

Emergenza Covid-19, il ministro Speranza: “Distanziamento sociale unica arma contro il virus”