Raiola vorrebbe ottenere un ingaggio più importante per Romagnoli, oltre all’inserimento di una clausola rescissoria.

Sono in corso le prime discussioni con Raiola per il rinnovo di Alessio Romagnoli, il cui contratto con il Milan scadrà il 30 giugno 2022. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, l’agente del capitano rossonero vorrebbe ottenere per il suo assistito un adeguamento dell’attuale ingaggio da 3.5 milioni di euro. Inoltre, Raiola vorrebbe inserire una clausola rescissoria nel nuovo accordo.

Alessio Romagnoli
Nella foto: Alessio Romagnoli

Richieste che, in questo momento, non troverebbero il favore del Milan, che vorrebbe sì prolungare il rapporto con Romagnoli ma a condizioni ben differenti. L’idea dei vertici di via Aldo Rossi, infatti, sarebbe quella di confermare lo stipendio attuale estendendo però il contratto fino al 2024.

TAG:
Alessio Romagnoli calciomercato Mino Raiola

ultimo aggiornamento: 16-02-2021


Pioli prepara “due Milan”, uno per l’Europa e l’altro per il derby

La richiesta della Stella Rossa: tifosi al Marakana per il Milan