Ibrahimovic-Milan, segnali negativi sul fronte rinnovo

Sky Sport – Rinnovo Ibrahimovic, segnali negativi

Sia Marchetti che Di Marzio hanno palesato dubbi sulla permanenza di Ibrahimovic al Milan. Lo svedese potrebbe lasciare il calcio a fine stagione.

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic continua a tenere banco. Lo svedese ha il contratto in scadenza a giugno e, molto probabilmente, lascerà il Milan al termine della stagione. E non è da escludere che possa appendere gli scarpini al chiodo.

Massara Inter-Milan Zlatan Ibrahimovic Cagliari-Milan

Il noto giornalista ed esperto di calciomercato, Luca Marchetti, è intervenuto a Sky Sport 24 per parlare proprio del fuoriclasse svedese: “Per me rimane difficile – ha dichiarato in merito alla permanenza di Ibra in rossonero – per la politica che avrà il club nella prossima stagione. La proprietà da sempre ha detto che il Milan dovrà ripartire dai giovani. Ibrahimovic è servito in questa stagione, su indicazione di Boban e Maldini, per dare peso alla caratura caratteriale del Milan, per il prossimo anno sinceramente i segnali sono negativi”.

Dello stesso avviso anche il collega Gianluca Di Marzio, il quale ha espresso il suo parere sulla questione sempre a Sky Sport 24: “Ibra al Milan anche l’anno prossimo? Io dico di no”, ha tagliato corto il giornalista, esternando così la sua convinzione su Zlatan. Tutte le strade, dunque, portano alla separazione. I tifosi rossoneri dovranno farsene una ragione.

Aggiornato il: 22-03-2020