Ibrahimovic-Milan, intesa a un passo: il club alza l'offerta

Rinnovo Ibrahimovic, intesa a un passo: il Milan alza l’offerta

Si può chiudere a 6 milioni: i vertici di via Aldo Rossi vogliono definire il tutto prima di questo weekend. Il futuro di Ibrahimovic è sempre più a tinte rossonere.

Ibrahimovic e il Milan sono sempre più vicini. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la trattativa per il rinnovo del contratto del fuoriclasse svedese potrebbe sbloccarsi a breve. Le parti, infatti, dovrebbero incontrarsi a metà strada, trovando un compromesso tra la richiesta del giocatore (7.5 milioni netti all’anno) e l’iniziale proposta del club (5 milioni di parte fissa più bonus)

Rangnick Elliott Ivan Gazidis Milan Allegri
Nella foto: l’a.d. rossonero Ivan Gazidis

Stando a quanto riferito dalla “rosea”, nella giornata di ieri è emersa la disponibilità dell’a.d. milanista, Ivan Gazidis, a rimodellare l’offerta. Adesso si parla di 6 milioni “con l’elastico” (niente più bonus ma step programmati). La distanza è sempre più ridotta: con queste nuove basi, infatti, la differenza scende a un milione di euro.

Ibrahimovic non ha ancora detto sì, ma a Casa Milan l’ottimismo cresce. I vertici di via Aldo Rossi vogliono chiudere la questione prima del raduno (fissato per l’inizio della prossima settimana) e oggi incontreranno nuovamente i rappresentanti del giocatore per provare ad arrivare alla fumata bianca. Può essere il summit decisivo, anche perché la volontà comune è quella di proseguire insieme.

Aggiornato il: 20-08-2020