I rossoneri vogliono accontentare Gigio, ma non si spingeranno oltre determinate cifre. Ma convincere il procuratore di Donnarumma non sarà semplice.

Il Milan non ha intenzione di perdere Donnarumma a costo zero. Questa è la solida base da cui i vertici di via Aldo Rossi partiranno quando comincerà la trattativa con Mino Raiola per il rinnovo del portierone rossonero. Dal canto suo, il ragazzo ha ribadito più volte la sua intenzione di restare, ma bisognerà comunque fare i conti con il suo manager, che lo vedrebbe bene con un’altra maglia sulle spalle.

Mino Raiola Dumfries
Nella foto: Mino Raiola

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, che pone l’accento sulla spinosa questione, Raiola chiederà un importante aumenti d’ingaggio. Il Milan è pronto a fare uno sforzo, ma non andrà oltre i 7-8 milioni di euro netti a stagione (attualmente ne guadagna 6).

TAG:
calciomercato Donnarumma Mino Raiola

ultimo aggiornamento: 09-10-2020


Milan, effetto Covid: rosso di bilancio a livelli record

Comunicato Ac Milan: esercizio 2019/2020 segnato da componenti straordinarie