Nella giornata di oggi o in quella di domani si terrà l’ennesimo incontro tra il procuratore di Calhanoglu e il Milan per il rinnovo

Previsto tra oggi e domani un nuovo incontro per il rinnovo tra l’agente di Calhanoglu e il Milan. Appuntamento in sede che potrebbe servire ad uscire da una fase di stallo che continua da mesi, segnala il Corriere dello Sport. Il turco inizialmente aveva chiesto uno stipendio attorno ai 6 milioni di euro ma con il passare del tempo la posizione si è ammorbidita e, in seguito all’ultimo rilancio del club di via Aldo Rossi, le differenze sono di circa un milione e mezzo. 

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

I dirigenti rossoneri, in particolare Frederic Massara e Paolo Maldini, hanno alzato la proposta a 4 milioni più 500 mila euro di bonus per avvicinarsi alle richieste del numero dieci, ma fino ad ora non c’è ancora stata la tanto agognata fumata bianca. Lo sforzo economico della proprietà Elliott è considerevole, avendo presentato sul tavolo un’offerta che quasi sfiora il doppio dell’attuale ingaggio di Calha, sui 2,5 milioni.

Nelle prossime ore Gordon Stipic, procuratore del trequartista, raggiungerà Milano per provare a limare la distanza e condurre in porto una laboriosa trattativa. L’ex giocatore del Bayer Leverkusen ha ricevuto ulteriori offerte in questi mesi ma nessuna di queste si è mai avvicinata alle sue pretese. Ecco perché alla fine potrebbe accettare la proposta del Diavolo e prolungare il contratto per altre cinque stagioni. 

TAG:
calciomercato Hakan Calhanoglu rassegna stampa slider

ultimo aggiornamento: 23-02-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan-Stella Rossa: arbitrerà lo spagnolo Jesús Gil Manzano

CorSera – Teatro Ibra. La presenza al Festival è una grana per il Milan