Accordo raggiunto: a breve Calhaoglu firmerà il prolungamento del contratto fino al 2024, con ingaggio da 3 milioni di euro. Poi toccherà a Gigio.

Hakan Calhanoglu sta per rinnovare il suo contratto con il Milan. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, che fa il punto sulle mosse di mercato della società milanista, a breve il giocatore turco firmerà un nuovo accordo fino al 30 giugno 2024. Il nuovo ingaggio si aggirerà intorno ai 3 milioni di euro netti a stagione.

Mino Raiola Dumfries
Nella foto: Mino Raiola

Stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale sportivo, mancherebbe solo l’annuncio. Il Milan è pronto blindare Calhanoglu, uno dei pilastri della squadra di Stefano Pioli. Nelle prossime settimane i vertici di via Aldo Rossi si dedicheranno a un altro rinnovo importante, quello di Gianluigi Donnarumma. Si preannuncia una trattativa complicata. Il giovane portiere ha già manifestato la sua volontà di restare in rossonero, ma il suo rappresentante, il manager Mino Raiola, preferirebbe portarlo altrove. Il Milan dovrà alzare l’attuale ingaggio (7 milioni all’anno?) per convincere il procuratore del ragazzo.

Dopo Donnarumma, il dirigenti dovranno trattare sempre con Raiola il prolungamento di un altro pezzo da novanta della rosa di Pioli, il capitano Alessio Romagnoli, il cui accordo con il club milanista scadrà nel 2022.

TAG:
Calhanoglu Donnarumma Mino Raiola

ultimo aggiornamento: 31-08-2020


Tonali al Milan, è fatta: accordo raggiunto col Brescia

Milan, Deulofeu continua a proporsi