Raiola chiede 5 milioni per Romagnoli, Ibra ne vuole 6

Rinnovi: Raiola chiede 5 milioni per Romagnoli, Ibra ne vuole 6

Nessun problema sul fronte Donnarumma, mentre appare complicato il rinnovo di Ibrahimovic. Per Romagnoli, invece, Raiola chiede un aumento.

Nelle prossime settimane (o giorni, dipende dalle tempistiche) i vertici di via Aldo Rossi incontreranno Mino Raiola per discutere di alcune (spinose) questioni. A cominciare dal rinnovo del contratto di Gianlugi Donnarumma. I segnali sono positivi: Gigio vuole prolungare il suo accordo con il Milan e il club non ha intenzione di perderlo. In un modo o nell’altro, dunque, le parti troveranno un accordo.

Massara Inter-Milan Zlatan Ibrahimovic Cagliari-Milan

Molto più complicato il capitolo Ibrahimovic. “È una situazione completamente diversa da quella di Donnarumma – ha dichiarato Paolo Maldini prima di Milan-Roma – Zlatan ha il contratto in scadenza”. Secondo le indiscrezioni, il campione svedese avrebbe chiesto un ingaggio da 6 milioni di euro (per un anno) per restare in rossonero. Cifra che sfiora ampiamente il “tetto” fissato dal fondo Elliott. Tra l’altro, come riporta il Corriere della Sera, Ibra non sarebbe centrale nel progetto di Rangnick. La strada è in salita.

Con Raiola si parlerà anche del futuro di Alessio Romagnoli. Il capitano è legato al Milan fino al 2022, quindi ci sarebbe tutto il tempo per trattare, ma i dirigenti rossoneri vogliono affrontare l’argomento con largo anticipo. L’agente del difensore (che piace molto all’Atletico Madrid) chiede uno stipendio da 5 milioni di euro netti all’anno (attualmente ne guadagna 3.5) per il suo assistito. 


Aggiornato il: 30-06-2020