Milan inquieto a causa dei torti arbitrali e delle rimonte subite

Rimonte e torti arbitrali: c’è inquietudine a Casa Milan

Gli errori degli arbitri, le lacune della squadra: il Milan è inquieto. A Pioli il compito di risolvere i problemi di fragilità del gruppo.

Da una parte i torti arbitrali e le polemiche, dall’altra la fragilità di un gruppo che continua a non convincere. Il casa Milan – secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport – c’è una certa inquietudine. Gli ultimi episodi – contro la Juventus in Coppa Italia e la Fiorentina in campionato – hanno creato un clima piuttosto pesante in via Aldo Rossi. Ma c’è dell’altro: i vertici societari, infatti, sono preoccupati anche per le ultime rimonte subite dalla squadra di Stefano Pioli

Stefano Pioli derby Milan
Nella foto, il tecnico rossonero Stefano Pioli

Romagnoli e compagni continuano a sprecare occasioni e a gettare al vento punti preziosi nella corsa europea. È successo a Firenze – al netto degli errori di Calvarese, i rossoneri ci hanno messo molto del loro per rianimare un avversario che sembrava alle corde – ma era successo anche nel derby con l’Inter. Questo Milan soffre maledettamente i secondi tempi. Si tratta di un problema prettamente fisico? Può darsi. Ma è anche una questione di personalità. È come se questa squadra avesse paura di vincere, come se qualcosa si inceppasse improvvisamente dopo essere passati in vantaggio. Un difetto che Pioli dovrà giocoforza provare a correggere.

Aggiornato il: 24-02-2020