“A 11 Km da Milano c’è il tuo vecchio Milan”. Adriano Galliani, come racconta lo stesso Ibrahimovic, ha telefonato allo svedese tentandolo con una sorta di proposta.

Nel corso dell’intervista concessa a Sportweek, storico allegato settimanale della Gazzetta dello Sport, il fuoriclasse rossonero, Zlatan Ibrahimovic, ha raccontato anche un simpatico (doppio) retroscena legato all’ex amministratore delegato milanista, Adriano Galliani, oggi plenipotenziario del Monza.

“Mi ha chiamato Galliani: “Hai detto che questo non è il tuo Milan, a 11 Km da Milano c’è il tuo vecchio Milan”. Mi piace, così deve lavorare un direttore sportivo. Quando mi ha portato per la prima volta al Milan, è venuto a casa mia in Svezia: “Non me ne vado finché non vieni con me”. Helena, mia moglie, mi ha guardato sconvolta: questo è matto, cosa vuole? Dobbiamo andare . le ho detto . o non va via. Quando vuoi qualcosa, devi prendertela. Con i fatti, non solo a parole”.

Massara Inter-Milan Zlatan Ibrahimovic Cagliari-Milan

Silvio Berlusconi avrebbe voluto davvero portare Ibrahimovic al Monza, ma non è riuscito – nonostante il tentativo di Adriano Galliani – a compiere l’ennesimo miracolo di mercato della sua luminosa carriera da presidente di una squadra di calcio. Sarebbe stata una storia incredibile: Zlatan protagonista in Serie C dopo aver girato il mondo e vinto tantissimo con i club più importanti.

TAG:
Galliani Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 11-07-2020


Ibrahimovic: “Nessuno come me. Sotto la Curva mi sento vivo”

Serie A, La Penna arbitra Napoli-Milan