Il Milan non ha fretta per quanto concerne il recupero di Zlatan Ibrahimovic. Ecco per quale motivo non sussiste una corsa contro il tempo.

Le condizioni di Ibrahimovic preoccipano, ma, almeno per ora, il Milan mantiene il sangue freddo. Il raduno è fissato per l’8-9 luglio, mentre il via del campionato sarà il 21-22 agosto. Dunque – puntualizza Tuttosport -, anche qualora il recupero dovesse andare a rilento, i rossoneri non avrebbero fretta di averlo subito arruolabile all’inizio del prossimo mese. L’apprensione, naturalmente, crescerebbe se dal consulto di fine giugno emergessel’esigenza di un’operazione chirurgica. 

Galliani Zlatan Ibrahimovic Milan-Spal
TAG:
Milanello rassegna stampa Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 11-06-2021


Calhanoglu come Donnarumma: il Milan attua le valutazioni

Calciomercato Milan: si pensa a trattenere Dalot come vice Calabria