Il tedesco Rangnick sarebbe intenzionato a rivoluzionare il reparto difensivo dei rossoneri: nel mirino ci sono Nikola Milenkovic, Tanguy Kouassi e Kristoffer Ajer.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, Ralf Rangnick è intenzionato a rivoluzionare la difesa del Milan. Stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale sportivo, l’unico componente dell’attuale reparto arretrato rossonero che il manager tedesco considera indispensabile è il capitano Alessio Romagnoli. Ovviamente, gli altri – Kjaer, Musacchio, Duarte e Gabbia – non andranno via tutti, ma chi resterà non sarà una prima scelta per il professore, il quale avrebbe già stilato una lista di nomi che potrebbero fare al caso del Milan.

Raiola Alessio Romagnoli Milan
Nella foto: Alessio Romagnoli

Nello specifico, sarebbero tre i profili che vengono presi maggiormente in considerazione: Nikola Milenkovic della Fiorentina, Tanguy Kouassi del Paris Saint-Germain e Kristoffer Ajer del Celtic. Il difensore viola ha 22 anni e conosce già bene il campionato di Serie A: il Milan, su input proprio di Rangnick, farà un tentativo, ma non sarà facile convincere Commisso a lasciarlo partire. Il 18enne Kouassi è in scadenza di contratto con il PSG e non sembra intenzionato a rinnovare (potrebbe quindi arrivare a costo zero), mentre il norvegese Ajer è uno dei punti di forza del Celtic e piace a diverse squadre europee.


Bollettino Coronavirus: 233.515 casi totali, 33.530 morti, 160.092 guariti

Ibra punta a rientrare per Milan-Juve del 7 luglio