Proseguono i contatti tra i rossoneri e Rangnick. Secondo Elliott, il tedesco è l’uomo giusto per far svoltare definitivamente il club.

Il Milan continua a tenere vivi i rapporti con Ralf Rangnick. Come riporta Tuttosport, nei giorni scorsi i vertici di via Aldo Rossi hanno contattato il tecnico tedesco rassicurandolo sul budget che avrà a disposizione per il mercato. Elliott, dunque, sarebbe intenzionato a puntare sull’ex coach del Lipsia, oggi manager del gruppo Red Bull.

Castillejo Milan-Juventus Stefano Pioli Milan derby
Nella foto: Stefano Pioli

Secondo la proprietà rossonera, Rangnick è l’uomo giusto per far svoltare il Milan. Ma con quale incarico arriverebbe a Milanello? Semplice allenatore? Probabilmente no. Ultimamente, infatti, il “Professore” (così lo chiamano i colleghi in Germania) ha scelto un’altra strada, mettendo in panchina alcuni suoi “allievi” per concentrarsi sul ruolo di direttore tecnico. Molto, comunque, dipenderà da come si evolveranno i discorsi in Lega e Federcalcio riguardanti l’attuale stagione, al momento “congelata” a causa dell’emergenza Coronavirus. Se il campionato non dovesse concludersi, Rangnick avrebbe tutto il tempo per insediarsi e programmare l’annata (da allenatore). Al contrario, se la stagione dovesse avere un’importante appendice in estate, il tedesco potrebbe agire “soltanto” da dirigente, o meglio, da responsabile dell’area sportiva, lasciando a un altro la panchina (Stefano Pioli, in quel caso, sarebbe in pole).

TAG:
Elliott Ralf Rangnick slider Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 26-03-2020


Coronavirus, premier Conte: “Nuovo decreto per potenziare misure economiche”

Protezione Civile: tampone negativo per Angelo Borrelli