La trattativa va avanti: tra Rangnick e la società di via Aldo Rossi non c’è ancora un accordo, anche perché il manager avrebbe altre offerte sul tavolo.

Ralf Rangnick e il Milan non hanno ancora raggiunto un accordo. La conferma arriva dalla Germania. A riferirlo è il giornalista Christian Falk, collega della BILD: “Stanno ancora parlando – ha scritto su Twitter in merito alla trattativa tra il manager tedesco e il club rossonero – ma non sono state prese delle decisioni. Sono ancora in contatto, non si può mai sapere. Forse troveranno una soluzione, ma Rangnick ha tante offerte importanti”.

Ralf Rangnick
Nella foto: Ralf Rangnick

Stando all’indiscrezione riferita da Christian Falk, sul tavolo dell’attuale Head of sport and development soccer del gruppo Red Bull ci sarebbero anche altre proposte interessanti. Ma l’ipotesi Milan resta quella più probabile. Perché i rossoneri si sono messi in anticipo con l’a.d. Ivan Gazidis e Gordon Singer, i quali hanno contattato Rangnick già a fine 2019. Con ogni probabilità, l’emergenza Coronavirus, che ha imposto lo stop al calcio, ha rallentato le operazioni, ma le parti sono costantemente in contatto. E stanno già discutendo dei dettagli. O meglio, del budget che la proprietà metterà a disposizione per la campagna acquisti.

TAG:
Gazidis Rangnick

ultimo aggiornamento: 22-04-2020


Ibra, la decisione sul futuro a fine stagione

Milan, doppia festa: tanti auguri a Kakà e Van Bommel