Per il club rossonero Theo Hernandez è incedibile: il francese è una colonna della squadra nonché un idolo dei tifosi. Leonardo e il Psg possono rassegnarsi.

Giù le mani da Theo Hernandez. Il Milan ha già rispedito al mittente un paio di “attacchi” per il terzino francese e continuerà a farlo. Perché l’ex Real Madrid è uno dei puniti di forza della squadra rossonera. Arrivato la scorsa estate per 20 milioni di euro, il forte esterno ora ne vale almeno il doppio. Ma i vertici di via Aldo Rossi non hanno intenzione di venderlo.

Theo Hernandez

Theo Hernandez, dunque, non è sul mercato: come riporta La Gazzetta dello Sport, il ragazzo una delle colonne su cui il Milan vuole costruire il suo progetto. Il classe ’97 ha dimostrato tutte le sue qualità, attirando su di sé l’interesse delle altre società europee. Il Paris Saint-Germain ci ha fatto più di un pensierino, ma i rossoneri – come detto – sono pronti a rifiutare ogni proposta. Theo è stato uno dei pochi calciatori, in questa stagione, ad accendere San Siro e in poco tempo è diventato uno degli idoli dei tifosi milanisti. Ora ha un altro obiettivo: conquistare un posto fisso in Nazionale e una convocazione per il prossimo Europeo.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 20-05-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tra prestiti e scadenze, 13 giocatori in bilico da qui al 2021

Gabbia: “Non sono un titolare, proverò a convincere il mister”