Dopo il tentativo fatto in estate, i rossoneri potrebbero tornare alla carica per il difensore turco Ozan Kabak. Maldini e Massara sono alla finestra.

Il Milan è in pressing su Ozan Kabak. Lo riferisce il Corriere della Sera, che pone l’accento sulle strategie della società rossonera in vista del mercato di gennaio. Il difensore turco piace molto ai rossoneri, che lo anno inseguito a lungo in estate.

“Il Milan ha bussato alla nostra porta alla fine del mercato – ha dichiarato nei giorni scorsi Jochen Schneider, direttore sportivo dello Schalke 04 – ma una cessione in quel momento era fuori discussione per noi. Cessione a gennaio? Siamo ancora in tempi economicamente difficili e questa stagione, come si può intuire, potrebbe essere giocata fino alla fine senza spettatori. Quindi non posso e non voglio escludere nulla”.

Gazidis Massara e Maldini
Nella foto: Gazidis, Massara e Maldini

Nei prossimi mesi la trattativa potrebbe quindi riaprirsi. Perché il Milan, come detto, non ha mai mollato il giocatore e lo stesso Kabak sarebbe più che felice di trasferirsi in Italia. Occhio, dunque, ai possibili sviluppi: nei prossimi mesi Maldini e Massara proveranno a regalare a Pioli un rinforzo per il reparto di difesa. 

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 06-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Kjaer non fa drammi: “Ogni tanto una sveglia fa bene”

Altro giro, altro errore: Romagnoli, così non va