Milan, possibile incontro Arnault-Singer per la cessione del club

La Repubblica – Possibile incontro Arnault-Singer per la cessione del Milan

Nuove indiscrezioni sull’interesse di Arnault per il Milan. Si tratterebbe di un’operazione da poco meno di un miliardo di euro.

Si torna a parlare della possibile cessione del Milan sulle pagine del quotidiano La Repubblica. Secondo quanto riferito dal noto giornale – che cita fonti vicine alla finanza inglese – presto potrebbe andare in scena un importante incontro tra Bernard Arnault, proprietario del gruppo del lusso LVMH, e Gordon Singer, figlio del patron di Elliott, per parlare del club rossonero. Da tempo si parla di un interesse dell’imprenditore francese per la società di via Aldo Rossi, ma dal fondo statunitense sono sempre arrivate smentite.

Gordon Singer
Nella foto: Gordon Singer

La Repubblica entra poi nei dettagli. Stando all’indiscrezione, si tratterebbe di una operazione da poco meno di un miliardo di euro. In caso di cambio di proprietà, i nuovi vertici societari affiderebbero all’ex rossonero Ariedo Braida la gestione del mercato, mentre per la panchina il primo obiettivo sarebbe Massimiliano Allegri. Insomma, una rivoluzione totale. Come detto, però, alle tante voci circolate in questi mesi – perlomeno fin qui – non sono mai seguiti i fatti. Nei piani di Elliott c’è sicuramente la cessione del Milan, ma l’hedge fund della famiglia Singer vuole rilanciare il club prima di passare il testimone.

Aggiornato il: 01-07-2020