Castillejo-Milan, avanti insieme? Il futuro resta un'incognita

Castillejo-Milan, avanti insieme? Il futuro resta un’incognita

Secondo il manager di Castillejo, la sua permanenza al Milan non sarebbe in discussione. Ma i fatti potrebbero smentire il rappresentante dello spagnolo.

“Sono solo voci. Posso assicurare che Samu vuole rimanere in Italia”. Rafa Zurro, manager di Castillejo, ha smentito le indiscrezioni provenienti dalla Spagna secondo cui l’Espanyol sarebbe pronto a investire una determinata cifra per strappare l’esterno al Milan. “Anche se dovessero arrivare delle offerte – ha aggiunto l’agente – questa è la nostra volontà. Non giudichiamo le scelte dell’allenatore, che non cambiano la nostra intenzione. Ha avuto un momento molto positivo ma poi si è infortunato. È entusiasta di giocare con Ibrahimovic, mi ha detto che non vede l’ora di potersi allenare con lui. Un giocatore del genere fa crescere il livello della competitività di tutto il gruppo”.

Ibrahimovic Rebic Lobotka Ibrahimovic Jovic Bennacer Todibo Leonardo Mariano Diaz Caldara Rafael Leao Casa Milan Camavinga Caldara

Ma il futuro di Castillejo sarà realmente al Milan? Come detto, il procuratore del calciatore ha proclamato la volontà del suo assistito di restare al Milan, soprattutto adesso che avrebbe la possibilità di giocare con un campione come Ibra. Ma le possibilità – sottolinea La Gazzetta dello Sport – cono comunque molto limitate: nulla, infatti, lascia intendere che Samu possa trovare più spazio nei prossimi mesi in quanto non è considerato una prima scelta da Pioli.

Aggiornato il: 04-01-2020