Tommaso Pobega, centrocampista dello Spezia in prestito dal Milan, ha di recente parlato del suo arrivo in rossonero.

Durante lo speciale realizzato per la Giovane Italia, Tommaso Pobega, centrocampista dello Spezia in prestito dal Milan, ha parlato del suo arrivo in rossonero.

Casa Milan
Casa Milan

A tal proposito ha dichiarato: “Mi ricordo benissimo l’emozione quando sono arrivato al Milan. I miei genitori e mio fratello non sono mai stati troppi assillanti. Nei primi colloqui fatti con lo staff del Milan non ero neanche presente perché i miei genitori volevano tutelarmi. Mi avevano quasi tenuto nascosto l’approdo al Milan per non crearmi aspettative. È difficile il percorso di crescita e le aspettative sui giocatori. Il salto è grosso dalla primavera alla prima squadra. Se si fa subito bene sotto età si pensa subito a portare in prima squadra ma magari non si è totalmente pronti. Nelle prime esperienze professionistiche ho capito quanto fosse diversa l’esperienza, anche soltanto parlando dell’importanza del recupero palla”.

TAG:
pobega

ultimo aggiornamento: 17-02-2021


Europa League, Stankovic: “Non abbiamo niente da perdere”

Europa League, Stella Rossa-Milan: la probabile formazione di Stankovic