Intervista post-partita di Stefano Pioli: “L’errore di Colombo? Gli ho detto che è merito suo se abbiamo preso il rigore al 120esimo”.

Al termine della sfida contro il Rio Ave, il tecnico rossonero, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di Milan TV. “I rigori sono una lotteria – ha affermato – ma i ragazzi se lo sono meritati per lo sforzo, per tutto il lavoro che è stato fatto, è ovvio che sono soddisfatto”.

“Sapevo che i ragazzi avrebbero potuto ribaltare il risultato, ne ero sicuro. Poi nei rigori loro hanno avuto tre volte la possibilità di chiuderla, la speranza c’era. Sarebbe stato un peccato, era il primo obiettivo stagionale di un percorso iniziato l’anno scorso. I ragazzi sanno meglio di me che ci sono situazioni in cui bisogna essere più efficaci. La fatica si inizia a sentire, questo è un grande risultato”.

Lorenzo Colombo
Nella foto: Lorenzo Colombo

Prosegue, dunque, la striscia utile del Milan: “I risultati positivi aiutano a recuperare prima – ha dichiarato Pioli – il gruppo non sarà mai più un problema, questo è un gruppo che lavora bene e sta bene. Non pensiamo di essere i migliori al mondo o in Italia, puntiamo ad essere competitivi ai massimi livelli, si può migliorare”.

Si chiude parlando del giovane Colombo, che ha sbagliato uno dei rigori: “A Lorenzo ho dato una pacca sulla spalla, gli ho detto che è merito suo se abbiamo preso il rigore al 120′, ha fatto una spizzata giusta. Per lui è stata una palestra importante”.

TAG:
Europa League Rio Ave-Milan slider Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 02-10-2020


Milan, un pass europeo stra-sudato

Milan, la rassegna stampa: gara pazzesca col Rio Ave