Il tecnico rossonero, Stefano Pioli, in conferenza stampa: “Siamo già squadra, ma si può fare ancora meglio. E serve una rosa lunga”.

Al termine del match con la Sampdoria, mister Stefano Pioli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: “Fra le tante cose che si sono dette in questa estate, una cosa è reale, ovvero che non abbiamo cambiato tanto e non abbiamo cambiato il nostro modo di stare in campo e di giocare. Questo è un vantaggio che ci dobbiamo prendere. Siamo già squadra: si può fare ancora meglio, ma per spirito, ritmo, intensità e voglia di far male alla Samp, direi che abbiamo fatto bene”.

Nel corso della conferenza, il tecnico rossonero ha voluto sottolineare “la prestazione importante di Krunic, che ha fatto bene in fase di costruzione e di posizione, sia da mediano che da trequartista. I ragazzi stanno crescendo ed è normale che sia così visto che sono due anni che stiamo lavorando insieme. Abbiamo fatto vedere che siamo a buon punto. Abbiamo fatto una buona partita, abbiamo sofferto da squadra e lavoriamo per migliorarci sempre”.

IM_Stefano_Pioli

Il Milan si prepara ad accogliere altri giocatori in arrivo dal mercato: “Abbiamo tante di quelle partite da giocare che non temo una rosa lunga. Vogliamo alzare il livello e avere più titolari possibili, anche perché lo scorso anno abbiamo pagato dazio agli infortuni e a qualche squalifica. Speriamo di giocare così tanto anche quest’anno, di andare il più avanti possibile in Europa e più giocatori forti ci sono e meglio è. Dobbiamo mantenere questo spirito di squadra e questo atteggiamento. Giocheremo tanto ed è un bene che ci siano tanti giocatori. Anzi, non vedo l’ora di riavere Ibrahimovic e Kessie, di chiudere il mercato e lavorare con determinazione”.

Infine, una promessa ai tifosi rossoneri: “Sono stati bellissimi, è stato emozionante. Ci sono mancati tantissimo, non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno e aspettavamo da tempo questo momento. È stata una grossa felicità vivere questa partita insieme a loro. La promessa è facile: alleno un gruppo che vuole dare tutto e che darà tutto. Speriamo di regalarci delle bellissime soddisfazioni”.

Milanello

ultimo aggiornamento: 24-08-2021


Sky – Milan, domani nuovi contatti per Messias

CorSera – Il Milan vince e sa soffrire