Il Milan sta vivendo un momento d’oro e di recente Tuttosport ha evidenziato quali sono state le mosse che hanno permesso di rivoluzionare e rinforzare i rossoneri.

Il 27 ottobre 2019 il Milan ha perso 2-1 all’Olimpico contro la Roma. Per Pioli era la seconda partita sulla panchina rossonera, con il risultato che non aveva di certo aiutato a dare entusiasmo all’ambiente.

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick
Nella foto, il tecnico rossonero Stefano Pioli

Dopo un anno la situazione è diversa, con la formazione rossonera che sta vivendo un momento d’oro. Un anno dopo, “da Roma alla Roma”, è cambiato tutto: la formazione rossonera, gli uomini, la mentalità e anche la classifica.

Come riporta Tuttosport, il Milan di oggi è rivoluzionato, rafforzato e più maturo. La rivoluzione dell’allenatore Pioli parte dal modulo, con il nuovo sistema di gioco che ha permesso di esaltare le caratteristiche di molti giocatori presenti in rosa.

Fondamentale, ovviamente, l’apporto di Ibrahimovic, ma anche l’inserimento di Rebic, Saelemaekers e Calhanoglu.

TAG:
Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 25-10-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan-Roma, la probabile formazione rossonera: via libera a Calhanoglu

Di Maio: “Chiudere il campionato? Ascolteremo le valutazioni del Cts”