Milan-Lazio è finita con il risultato di 2-0. Ecco quanto dichiarato nel post gara dall’allenatore rossonero Pioli.

È finita con il risultato di 2-0 la partita di campionato Milan-Lazio. Ecco quanto dichiarato nel post partita dall’allenatore rossonero Stefano Pioli.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Intervenuto in conferenza stampa ha dichiarato: “Dobbiamo continuare a giocare così, con questo entusiasmo ed energia. Siamo sicuramente più forti. Siamo soddisfatti della partita di oggi, ma pensiamo alla prossima partita che sarà molto stimolante”

Sulla condizione: “Non sono sorpreso, conosco le qualità dei calciatori. Oggi abbiamo fatto tutto bene. Siamo contenti, abbiamo cominciato bene questo blocco di 7 partite e le altre 6 saranno molto difficili”.

Su Ibra: “La vigilia di Ibra è stata come le solite, con grande attenzione e disponibilità, con un po’ di emozione visto che non aveva più assaporato l’entusiasmo dei tifosi. Ha vissuto una bella emozione per lui oggi. Insieme troveremo il modo migliore per gestirlo”.

Ha quindi proseguito: “Sono tanti i margini di miglioramento.Non siamo ancora nella migliore condizione: prima avremo un gruppo omogeneo, prima saliremo di livello. Volevamo cominciare bene, ma siamo solo all’inizio”.

Sulla formazione: “Più siamo e meglio è. Ibra è un campione e con Giroud avrò ancora più possibilità di scelta”.

Champions? “Abbiamo dimostrato un anno e mezzo per arrivare in Champions League: vogliamo dimostrare di essere a quel livello. Costruire bene la squadra significa avere giocatori con caratteristiche diverse; cambiamo spesso le posizioni in campo e scegliamo le opzioni migliori per avere dei vantaggi”.

Per poi aggiungere: “La squadra ha lavorato bene. Credo che il concetto sia abbastanza semplice anche se non è così scontato. Giochiamo per come ci alleniamo e ci alleniamo per come vogliamo giocare. Adesso abbiamo la testa alla prossima, recupereremo energie perché ne avremo bisogno”

Milanello

ultimo aggiornamento: 12-09-2021


Romagnoli a MTV: “Penso solo ad allenarmi bene, lascio stare le chiacchiere”

Laudisa: “Sinfonia rossonera e Lazio schiacciata”