Stefano Pioli porta a casa altri 3 punti, andando al momento in cima alla classifica. Ecco le parole del tecnico rossonero ai microfoni di Sky.

Stefano Pioli festeggia con una grande vittoria la sua 100esima panchina con il Milan. Ecco le parole del tecnico rossonero ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo fatto fatica perché abbiamo pensato, sbagliando, che la partita, con due goal e un uomo in più, fosse finita. Fortunatamente abbiamo le qualità per riprenderla e abbiamo vinto una partita importante. Anche in superiorità numerica ci è venuta a mancare lucidità, eravamo troppo frenetici. Con Ibra e Giroud avanti abbiamo fatto troppei traversoni, dovevamo giocarla di più e muoverla più rapidamente. Nei primi 10 minuti del secondo tempo dovevamo gestirla meglio. È una vittoria molto importante. Noi sappiamo benissimo che le partite dopo gli impegni europei sono difficili. È chiaro che impareremo molto dall’inizio del secondo tempo, ma la squadra ha creato e ha giocato. Adesso pensiamo a martedì contro un avversario che ha avuto più tempo, ma non ci interessa: dobbiamo pensare a recuperare le energie e lavoreremo per fare sempre meglio”.

Sui gol in extremis: “È un dato importante, ma è sempre la testa che fa la differenza. Stiamo dimostrando che ci crediamo sempre, che non molliamo mai; è chiaro che un po’ di stanchezza c’è perché mancano tanti giocatori e giochiamo tante partite, ma è la mentalità che fa la differenza e vogliamo vincere le partite fino alla fine”.

Poi ha parlato di Giroud: “Avevo già intenzione di togliere Krunic anche prima della seconda espulsione. Pensavo che la loro presenza ci avrebbe dato soluzioni più vantaggiose”.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Su Ibrahimovic: “Mi ha detto che era veramente stanco, ma gli ho risposto che l’importante è vincere, vivendo le partite con intensità. Siamo un gruppo responsabile e maturo, che capisce che certe partite vanno gestite meglio. Il risultato è importante: nel primo tempo abbiamo fatto bene, il secondo l’abbiamo cominciato con l’atteggiamento sbagliato ma questo ci aiuterà nel nostro percorso”.

Sulla Champions: “I primi 20 minuti di Liverpool sono stati quelli di una squadra per la prima volta in un palcoscenico così importante, poi ce la siamo giocata alla grande. Con l’Atletico non posso rimproverare niente, martedì abbiamo fatto una prestazione mediocre e a quei livelli è molto più facile perdere. Io credo che il campionato italiano stia migliorando per ritmo e intensità: ci sono più spazi e una mentalità diversa; ci stiamo avvicinando al gioco europeo. In Champions abbiamo un girone con grandissime squadre. Ora abbiamo altre due partite di campionato, poi proveremo a tenere aperta anche la strada ottavi”.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Milanello

ultimo aggiornamento: 23-10-2021


Milan, Castillejo problema al flessore sinistro

Pioli a DAZN: “Ibra e Giroud insieme? Basta parlarne!”