Le parole di mister Stefano Pioli a sky nel dopo-partita di Milan-Samp: “C’è delusione per come abbiamo giocato e non ci sono giustificazioni”.

Al termine di Milan-Sampdoria, il tecnico rossonero, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Anche la Sampdoria ha avuto giocatori in nazionale. Kjaer ha giocato con la Danimarca e oggi ha fatto una bella partita. Non ci sono alibi. Siamo stati lenti nel fraseggio e imprecisi nelle scelte. C’erano tanti spazi per fare qualcosa di più. Quando fai scelte sbagliate e giochi una partita al di sotto del tuo livello queste sono le prestazioni. Oggi c’e delusione e amarezza per come abbiamo giocato e non ci sono giustificazioni”.

Stefano Pioli
Nella foto: Stefano Pioli

“Dovevamo affrontare la partita con più ritmo e più piglio – ha aggiunto il mister – non è mancato lo spirito nel finale di gara. Volevamo tornare vincere a San Siro ma non siamo riusciti. L’occasione del palo di Kessie ci poteva dare la vittoria, ma per come abbiamo giocato non la meritavamo. Scudetto? Solamente l’Inter può perderlo”.

TAG:
Milan-Sampdoria Serie A slider Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 03-04-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Donnarumma sui social: “Non mollare mai”

Saelemaekers: “Guardiamo avanti”