Fiorentina-Milan è finita con il risultato di 2-3. Ecco quanto dichiarato nel post partita dall’allenatore rossonero Pioli.

È finita con il risultato di 2-3 la partita di campionato Fiorentina-Milan. Ecco quanto dichiarato nel post gara dall’allenatore rossonero Pioli.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Intervenuto ai microfoni di Milan TV ha dichiarato: “Vittoria importante? Assolutamente sì, una vittoria importante. Una partita complicata sia per la forza degli avversari sia perché abbiamo dovuto raschiare il barile delle nostre energie, veniamo da un periodo in cui abbiamo giocato ogni tre giorni. La squadra è stata pronta“.

Su Brahim Diaz: “Sicuramente non è un esterno sinistro classico da uno contro uno, è un esterno che vuole andare dentro il campo. Quando nel secondo tempo ha giocato più centrale credo che abbiamo trovato più soluzioni. Poi abbiamo pareggiato su palla inattiva che in queste partite sono molto importanti”.

L’allenamento all’intervallo: “Perché purtroppo i numeri ci dicono che stiamo prendendo troppi gol ad inizio secondo tempo. C’era freddo e vento, volevamo farci trovare subito pronto. Non è servito molto perché abbiamo subito gol ad inizio ripresa, stiamo lavorando per cercare di limare questi piccoli difetti“.

Ha quindi proseguito: “Non ho mai pensato che la partita fosse già vinta sull’1-0, la Fiorentina è una squadra viva e con gamba. Bisognava stare attenti e purtroppo non lo siamo stati, però poi dopo ho sempre creduto nella rimonta. La mia squadra la conosco bene, ho visto gli sguardi giusti oggi. Sapevamo che sarebbe stata una partita pesante, uscire dall’Europa League è stato pesante. Vincere su un campo così difficile per noi era importante, la squadra voleva. Sono rimasto sempre positivo durante la partita”.

Su Ibra: “Ci confrontiamo sempre con Zlatan durante la partita, ha avuto un po’ di crampi alla fine ma mi ha detto che non aveva bisogno del cambio. Il suo rientro è molto importante per noi, è bello che abbia stretto i denti e si sia sacrificato per noi“.

TAG:
Fiorentina-Milan Pioli

ultimo aggiornamento: 21-03-2021


Milan, cuore e testa: espugnato anche il Franchi

Fiorentina-Milan, le pagelle rossonere