Le parole di mister Stefano Pioli al club channel rossonero: “Noi ci prendiamo le nostre colpe, faremo meglio. Archiviamo questa brutta sconfitta”.

Ecco le dichiarazioni rilasciate da Stefano Pioli a Milan TV dopo la brutta sconfitta con la Lazio: “Giocavamo contro un avversario bravissimo nelle ripartenze e negli spazi, dovevamo essere più bravi nel non mandare la partita nella loro direzione. Abbiamo avuto occasioni ma ci manca ancora la concretezza in area. Mi aspettavo di più, dobbiamo dare di più, ma sul secondo gol ci è stato un clamoroso errore: il fallo era netto. Non deve finire qui il nostro campionato, l’episodio però determina la partita e il risultato finale. Bisogna avere più determinazione, lucidità e attenzione. Bisogna pensare alla prossima gara e a tutti gli sforzi fatti per essere qui. Non piangersi addosso ma capire i propri errori e cercare di fare molto meglio in tante situazioni”.

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick
Nella foto, il tecnico rossonero Stefano Pioli

Il Milan è in evidente difficoltà: “Più sale la condizione dei singoli e più migliora il collettivo – ha affermato Pioli – abbiamo subito gol dopo due minuti, non possiamo pensare che sia la condizione che non ci rende lucidi. Dovevamo essere più attenti. Se ci deve girare storto è un momento che ci gira storto ma non deve essere un alibi ma una concentrazione. Nel primo tempo abbiamo fatto la partita per quelle che sono le nostre caratteristiche, ma ci sta mancando la presenza e la qualità in area. Ci abbiamo provato anche sul 2-0,ma si è fatta molto difficile. Sono il primo a dire che dobbiamo fare meglio, ma mi dispiace che la partita sia finita su un secondo gol che non era regolare. Sono rimasto sorpreso perché una volta che l’arbitro viene richiamato al VAR… Io ho rivisto le immagini, nessuno può dire che Leiva prenda la palla. È un errore che ha condizionato la gara. Noi ci prendiamo le nostre colpe, faremo meglio. Archiviamo questa brutta sconfitta, pensiamo alla prossima”.

TAG:
Pioli slider

ultimo aggiornamento: 26-04-2021


Lazio, Inzaghi: “Vittoria netta e schiacciante”

Serafini: “Orsato aveva già deciso già prima di andare al VAR”