Milan-Benevento è finita con il risultato di 2-0. Ecco quanto dichiarato nel post partita dall’allenatore rossonero Pioli.

È finita con il risultato di 2-0 la partita di campionato Milan-Benevento. Ecco quanto dichiarato nel post gara dall’allenatore rossonero Pioli.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Intervenuto ai microfoni di Milan TV ha dichiarato: “Clima d’intensità e di concentrazione già dal riscaldamento? Sì, la squadra è stata brava ad affrontare bene la partita dal punto di vista mentale. Si voleva reagire, dimostrando di non essere quella delle due sconfitte, di pensare in positivo e l’abbiamo fatto, giocando bene dal punto di vista tecnico. Era pesante dal punto di vista mentale: siamo giovani e bisogna abituarsi a superare le difficoltà; io sono veramente convinto che queste difficoltà ci aiuteranno a crescere in modo importante”.

Sui segnali positivi: “Da tutti gli aspetti positivi dobbiamo prendere qualcosa, che siano motivazioni ed emozioni di squadra o dei singoli da trasformare in energia. Conterà solamente dove saremo il 23 maggio. Volevamo e speravamo di essere qui a giocarci la Champions e ora dobbiamo essere lì attaccati con determinazione e concentrazione. Questa vittoria ci aiuterà a preparare al meglio la prossima partita molto stimolante, molto motivante e che peserà molto sulla classifica”.

Sulle occasioni concesse: “Credo che quella sia una delle situazione in cui dobbiamo trovare più compattezza e solidità. Non siamo stati oggi così alti e aggressivi, pur essendo schierati bene sotto palla e alcune volte puoi lasciare qualche marcatura sugli inserimenti; non essere così attenti e precisi ti può creare qualche difficoltà che poi puoi pagare a livello mentale: dobbiamo essere più attenti, precisi e solidi”.

TAG:
Milan-Benevento Pioli

ultimo aggiornamento: 01-05-2021


Inzaghi: “Emozioni? Questa non sarà mai una partita come le altre”

Milan, Pioli: “Buonissima prestazione di Romagnoli”