Piatek titolare con la Spal: ma il polacco resta sul mercato

Piatek in campo con la Spal: ma resta sul mercato

Il pistolero partirà dall’inizio in Coppa Italia, ma il suo nome figura sempre sulla lista dei partenti. Per 30 milioni Piatek può andare via.

Krzysztof Piatek potrebbe lasciare il Milan già a gennaio. Il futuro in rossonero del pistolero è tutt’altro che certo, soprattutto dopo l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic, tornato a Milanello per essere protagonista. Questa sera il polacco partirà dal primo minuto nella gara di Coppa Italia contro la Spal, ma resta comunque sul mercato.

Krzysztof Piatek

Come riporta La Gazzetta dello Sport, Kris giocherà dall’inizio al fianco di Rafael Leao, ma il suo nome figura sempre sulla lista dei cedibili. Se nei prossimi giorni dovesse arrivare una proposta importante (da almeno 30 milioni di euro), il Milan non esiterebbe a venderlo. Piatek, dunque, non sembra più rientrare nei piani del club e del tecnico Stefano Pioli. Gli estimatori non mancano: sulle tracce dell’ex Genoa ci sono Aston Villa, West Ham, Bayer Leverkusen e Tottenham, con gli Spur che hanno pensato proprio a Piatek per sostituire l’infortunato Kane. Al momento, però, in via Aldo Rossi non sono arrivate offerte interessanti. Ma c’è ancora tempo. Intanto il giovane centravanti scenderà in campo in Coppa Italia per provare a mettersi in mostra: fin qui, la sua stagione è stata a dir poco deludente.

Aggiornato il: 15-01-2020