Perché il Milan vorrebbe cedere Piatek in prestito? | Notizie Milan

Perché il Milan vorrebbe cedere Piatek in prestito?

Il Milan sonda il calciomercato in uscita per Piatek: per il polacco si parla di cessione in prestito, ecco il motivo

Il Milan starebbe pensando alla cessione in prestito di Krysto Piatek. Dietro la decisione della dirigenza rossonera ci sarebbe la volontà di rilanciare la quotazione del polacco al termine di 4 mesi davvero da dimenticare. Con l’arrivo di Ibrahimovic, e il probabile cambio di modulo con il passaggio alle due punte, Stefano Pioli avrebbe individuato in Rafael Leao la spalla designata per giocare al fianco del fuoriclasse svedese lasciando così Piatek fuori dalle rotazioni.

Per non perdere totalmente i 35 milioni spesi lo scorso gennaio per accaparrarselo dal Genoa il Milan starebbe valutando la cessione a gennaio del centravanti polacco ma occhio a scegliere attentamente la prossima destinazione. Potendo difficilmente rientrare dall’investimento fatto in una sessione di transizione come quella di gennaio, il Milan dovrà scegliere per Piatek una squadra che possa garantirgli di giocare con continuità per i prossimi sei mesi potendo così valutare, l’anno prossimo, se farlo rientrare alla base o cederlo a titolo definitivo.

Leggi su Milannews24.com

Aggiornato il: 31-12-2019