L’importanza che Stefano Pioli ha raggiunto nel corso del tempo passato ad allenare il Milan.

Come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, con il passare del tempo, non è fuori luogo dire che Stefano Pioli sia diventato uno dei pilastri, se non quello di maggiore importanza, del club rossonero. Nell’ultimo anno e mezzo il tecnico ha saputo tirare fuori la sua squadra da ogni momento di difficoltà, traendo dai suoi giocatori il meglio.

Una delle abilità più evidenti del tecnico rossonero, è quella di riuscire a valorizzare ogni giocatore della sua rosa, questo dimostra sensibilità e ottima gestione dello spogliatoio.

Se poi si prendono i singoli esempi, si può citare tranquillamente il nome di Calabria, Theo Hernandez o Rebic, diventati punti fermi con l’allenatore emiliano e sempre in continua crescita. Chissà che i prossimi a giovare della guida del tecnico non siano proprio i giovani Tonali e Leao?

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick

ultimo aggiornamento: 09-09-2021


Pellegatti: “Kessie titolare? In campo non conta il contratto”

Milan, Seedorf ai microfoni: “Il Milan è in buone mani”