Il noto giornalista di fede rossonera, Carlo Pellegatti, non ha dubbi: Zlatan rinnoverà il suo contratto con il Milan.

“Alla fine il Milan rinnoverà a 7 milioni di euro netti a stagione. Ibrahimovic non si muoverà da quella cifra”. Lo ha dichiarato il noto giornalista Carlo Pellegatti, intervenuto a “Tutti convocati”, in onda su Radio 24 durante. “Esiste un attaccante migliore – ha aggiunto – a 14 milioni di euro (lordi, ndr) per i rossoneri? Quando vedo accostati al Milan giocatori che costano più di 20 milioni di euro, rido. Ibra a 14 è un affare e non è un caso che stiano cercando Bakayoko in prestito. Piaccia o no, questa è la linea intrapresa da Elliott. La priorità oggi è Ibra, il suo contratto finisce il 31 agosto. Quello di Donnarumma scade a giugno, per lui e Calhanoglu si dovrà aspettare di aver risolto la questione Ibrahimovic”.

Zlatan Ibrahimovic

Pellegatti, dunque, non ha dubbi: l’ennesimo matrimonio tra lo svedese e il Milan si farà. Al momento, le parti non hanno ancora raggiunto un accordo, ma da via Aldo Rossi continua a filtrare ottimismo. Anche perché Zlatan è intenzionato a restare in rossonero e lo ha confermato al suo manager, Mino Raiola. Per la fumata bianca è solo questione di giorni (forse di ore).

TAG:
calciomercato Carlo Pellegatti Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 24-08-2020


Bollettino Coronavirus: 260.298 casi totali, 35.441 morti, 205.662 guariti

Milan, Ibra offeso per il bonus presenze