Partite rinviate, come cambia il calendario di maggio del Milan

Partite rinviate, come cambia il calendario di maggio del Milan

In seguito al rinvio di alcune partite del campionato di Serie A per via dell’allarme Coronavirus, ecco come cambia il calendario del mese di maggio dei rossoneri.

In seguito all’allarme Coronavirus, il match Milan-Genoa verrà disputato il prossimo 13 maggio 2020. La decisione degli organi preposti di rinviare le partite della settima giornata del campionato di Serie A inizialmente previste a porte chiuse, quindi, ha inevitabilmente mescolato il calendario delle squadre coinvolte, tra cui proprio il Milan. Un mese di maggio che si prospetta pertanto particolarmente impegnativo, soprattutto considerando che i rossoneri sono ancora in corsa per disputare la finale di Coppa Italia in programma il prossimo 20 maggio.

derby Eriksen San Siro Ricardo Rodriguez

Dopo i rinvii dovuti all’emergenza Coronavirus, quindi, il calendario di maggio risulterà modificato rispetto a quanto pianificato. Si inizia con il match Sassuolo-Milan del 3 maggio, per poi affrontare sette giorni l’Atalanta a San Siro. Soltanto 72 ore dopo, però, il Milan si troverà a recuperare la partita contro il Genoa che avrebbe dovuto affrontare domani alle ore 12.30. Il 17 maggio ecco la sfida con la Sampdoria al Marassi, mentre tre giorni dopo è in programma la finale di Coppa Italia. A concludere il mese di maggio la partita contro il Cagliari a San Siro in programma il giorno 24 maggio 2020. Ecco quindi di seguito il nuovo calendario nel mese di maggio del Milan:

3 maggio 2020: Sassuolo-Milan.
10 maggio 2020: Milan-Atalanta.
13 maggio 2020: Milan-Genoa.
17 maggio 2020: Sampdoria-Milan.
20 maggio 2020: Finale di Coppa Italia.
24 maggio 2020: Milan-Cagliari.

Aggiornato il: 29-02-2020