Parma-Milan è finita con il risultato di 1-3, ecco quanto dichiarato nel post partita dall’allenatore rossonero Stefano Pioli.

È finita con il risultato di 1-3 la partita Parma-Milan. Ecco quanto dichiarato nel post gara dall’allenatore rossonero Pioli.

Intervenuto ai microfoni di Milan TV ha dichiarato: “Bisognava di dimostrare di aver capito i nostri errori. Siamo stati più veloci e precisi nei movimenti, eravamo meritatamente in vantaggio controllando bene la partita. Dopo in inferiorità numerica ci sono state difficoltà, ma i miei giocatori per spirito e volontà sono veramente forti

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Sull’espulsione di Ibra: “Ero concentrato sulla partita, posso dire quello che ha mi detto Zlatan: “Ho discusso con l’arbitro, non l’ho offeso. Se l’avessi offeso avrei chiesto scusa”.

Sui cambi: “Nel secondo tempo sono passati al 4-4-2 con due punte molto fisiche e Kucka che faceva il terzo attaccante, ho preferito difendermi bene centralmente schierando una difesa a 5. Con una squadra fisica potevi soffrire qualcosa ma l’abbiamo interpretata bene”.

Dalot? “Sono molto contento di Dalot perché sono due giorni che sapeva che avrei scelto Kalulu, ma è un vincente perché si è allenato al 105% invece di fare la vittima. È un comportamento bellissimo e un bellissimo esempio per tutti, non avevo dubbi che sarebbe entrato bene per come si è preparato”.

TAG:
Ibrahimovic Parma-Milan Pioli

ultimo aggiornamento: 10-04-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Serafini su Maresca: “Serie A decisa da un permaloso, non esiste”

Parma-Milan, D’Aversa a Sky: “Se si guardano i numeri non meritavamo la sconfitta”