Paquetà pensa all'addio, il Milan aspetta il Lione: la situazione

Milan, Paquetà pensa all’addio: la situazione

I rossoneri vogliono cedere Paquetà per finanziare il mercato in entrata. E pare che anche il brasiliano voglia lasciare il club rossonero per provare a rilanciarsi.

L’asse tra il Milan e il Lione sembra essere parecchio caldo. Dopo l’affare Tatarusanu, i rossoneri potrebbero tornare a fare affari con i francesi. Come riporta il quotidiano Tuttosport, Juninho Pernambucano, direttore sportivo del club transalpino, è fortemente interessato a Lucas Paquetà. Ci sono già stati dei contatti con il manager del brasiliano, ma a Casa Milan non è ancora arrivata un’offerta ufficiale.

Lucas Paqueta Milan

La società milanista è disponibile a trattare, ma per evitare di mettere a referto una minusvalenza ha la necessità di vendere il giocatore per una cifra non inferiore ai 23 milioni di euro. Investimento che il Lione potrebbe sostenere nel momento in cui cederà Memphis Depay o Jeff Reine-Adélaïde.

Il Milan vuole cedere l’ex Flamengo per finanziare l’acquisto di un difensore e di un altro centrocampista. Insomma, per migliorare ancora l’attuale rosa. Ma non solo: vendendo Paquetà, i rossoneri si libererebbero di un calciatore che non ha mai convinto pienamente. Secondo riportato dal Corriere dello Sport, lo stesso brasiliano gradirebbe cambiare aria. L’addio, dunque, converrebbe a tutti. In via Aldo Rossi aspettano un segnale da Lione.

Aggiornato il: 10-09-2020