Paquetà-Milan, voglia di riscatto: ma la cessione è la prima opzione

Paquetà, voglia di riscatto: ma le cessione resta un’opzione concreta

Il Milan spera nel riscatto di Lucas Paquetà, ma il giocatore dovrà cambiare marcia. Ad oggi, la cessione resta la strada più percorribile.

Lucas Paquetà e il Milan, un rapporto fatto di alti e bassi, luci e ombre (molte ombre). Il brasiliano può ancora riscattarsi, ma dovrà cambiare marcia nei prossimi mesi. Quando ripartirà la stagione, l’ex Flamengo potrebbe trovare più spazio. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il giocatore ha perso posto e fiducia, ma il calendario e le squalifiche gli offrono una grande chance. Contro la Juventus in Coppa Italia, infatti, mancheranno Ibrahimovic e Castillejo (oltre a Theo Hernandez) e non è da escludere che Pioli possa puntare proprio sulla qualità di Lucas.

Milan-Torino Lucas Paqueta Brescia-Milan

I vertici di via Aldo Rossi si aspettavano di più da Paquetà, dopo aver speso oltre 38 milioni per il suo cartellino. Il ragazzo proverà a tenersi stretto il Milan, ma la cessione, ad oggi, è uno scenario plausibile (forse il più plausibile). Ovviamente, la società rossonera dovrà evitare di mettere a referto una minusvalenza, per questo non può permettersi di cederlo per meno di 30 milioni. A gennaio il ragazzo declinò l’offerta della Fiorentina, ma in estate il suo punto di vista sul club viola potrebbe cambiare. E nel frattempo potrebbero aggiungersi nuovi acquirenti (come il Benfica).

Aggiornato il: 31-05-2020