Il brasiliano si sarebbe convinto ad accettare la corte dell’OL. Una volta piazzato Paquetà, il Milan potrebbe tornare alla carica per Bakayoko.

L’avventura al Milan di Lucas Paquetà è giunta al capolinea. Stefano Pioli ha escluso il brasiliano dalla lista dei convocati per la seconda volta nelle prime tre gare ufficiali della stagione, e sempre per scelta tecnica. Inutile girarci intorno: il ragazzo non rientra nei piani dell’allenatore e del club, che proverà a venderlo in quest’ultima fase di mercato.

Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, Paquetà si sarebbe deciso ad accettare la corte del Lione, ad oggi unica società ad aver mostrato un certo interesse per il giocatore. Il Milan, per evitare di mettere a referto una minusvalenza, deve riuscire a ottenere almeno 20-22 milioni di euro dalla vendita di Lucas. Stando all’indiscrezione, l’OL vorrebbe proporre un prestito con diritto con diritto di riscatto che potrebbe trasformarsi in obbligo in caso di qualificazione in Champions League.

Tiemoue Bakayoko
Nella foto: Tiemoue Bakayoko

Una volta chiusa la cessione di Paquetà al Lione, gli uomini di mercato di via Aldo Rossi potrebbero tornare alla carica con il Chelsea per Tiemoué Bakayoko, il quale resta il primo obiettivo per il centrocampo. Il francese aspetta una chiamata da Milano e continua a fare pressioni sui Blues.

TAG:
Bakayoko calciomercato Lione Lucas Paquetà

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Il Milan pensa ancora ad Aurier: nuovo contatto con il Tottenham

Milan stregato da Hauge: già avviati i contatti